0%

Orlando Galaxy


75 MINS | COL | LUNGOMETRAGGIO SPERIMENTALE | DOLBY 5.1 | ITA | 2023 | REGIA DI MARCO BOLOGNESI

SINOSSI


Orlando Galaxy ripercorre e si focalizza sulla figura e sul percorso di Orlando nel poema l’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, trasfigurando personaggi ed ambientazioni della narrazione e immergendoli in un futuro onirico, un mondo di purezza e simbolismo.

 

Questo film vuole raccontare l’innamoramento cieco di Orlando e la sua perdita della ragione a causa del suo amore non corrisposto verso Angelica. Da questo fulcro si articola una riflessione profonda sul concetto di amore contrapposto a quello della realizzazione e consapevolezza dell’individuo. 

 

Il mondo onirico sarà abitato soltanto da donne di natura post-umana.

NOTE DI REGIA


Andremo a creare un forte contrasto fra i personaggi futuristi quasi in bianco e nero e le ambientazioni, che saranno luoghi naturali della regione, rappresentati nella loro piena bellezza incontaminata e libera, senza alcuna presenza umana a connotare epoca storica e contesto.

In questi scenari dove la natura è protagonista si muoveranno i individui non-umani, creati ispirandosi alla composizione dei tarocchi, nei quali ogni elemento raffigurato corrisponde ad una simbologia e racconta un carattere ed un tratto del personaggio. L’uso di protesi sarà elemento significante nella costruzione del carattere dei personaggi post-umani così come l’utilizzo di elementi tribali, atti a sottolineare la parte atavica e animale dell’animo umano: gli ultra-umani non perderanno mai le pulsioni e le emozioni.

Un ulteriore elemento stilistico caratterizzante sarà legato al fatto che tutti i protagonisti saranno interpretati da donne. Come in un ribaltamento delle regole del teatro elisabettiano nel quale era vietato loro di recitare e dove, le parti femminili, erano affidate a ragazzi giovani. In questo film viene invece “proibito usare uomini” e diventa obbligo utilizzare solo donne. Come se il futuro immaginato e onirico ci portasse ad un mondo dove gli uomini si sono estinti, dove non esistono più loro tracce.

Play Cover Track Title
Track Authors