0%

TO BE UNNATURAL


TITOLO PROVVISORIO

60 MINS | COL | ANIMAZIONE | HD Stereo | ITA | 2021 | REGIA DI MARCO BOLOGNESI

SINOSSI


La vita, a Sendai City, pullula dentro ai palazzi e in grande strutture coperte. 

La popolazione è controllata da microchip, mentre esperimenti genetici mescolano animali a esseri umani per creare nuove razze. 

I robot controllano completamente la città, guardata da un occhio che la sovrasta, quello del Grande Cervello.

Benessere, Ordine, Sicurezza. La folla acclama un mondo che utilizza armi di pace e tecnologia, quella tecnologia che porterà a una nuova felicità.

La pace, però, sembra cosa lontana.

Il braccio armato della resistenza dei mutanti, Syan, viene uccisa, e anche George Halles spara e brucia i nemici che vogliono infiltrarsi nel palazzo del Generale Von Spielsdorf.

Gli incriminati, a Sendai, vengono sciolti, cancellati, protocollati e resi inutili, inculcando loro l’amore assoluto per il Grande Cervello.

Ma state tranquilli, cittadini di Sendai, perché la prosperità è un obiettivo ormai sicuro.

Syan sembra riapparsa dai radar, una piccola speranza. 

Ma la follia si è impadronita di lei, che resiste poco prima di sprofondare diventando solo un numero.

La resistenza è davvero terminata?

NOTE DI REGIA


Questo film è la storia di Sendai City che parla di se stessa, la città che racconta dei conflitti dei suoi abitanti, che parla, vive e narra in modo surreale degli scontri con i ribelli. Una città che ho voluto tirasse fuori una parte umana. 

Tutto scompare, perché nulla esiste. Nel film si tocca il punto massimo di guerra tra le due parti, di distruzione in cui scompare e poi ricompare il “prima”, con l’idea fondante del cyber punk che niente esiste realmente, dal momento in cui i punti di vista sono differenti per ciascuno.

Play Cover Track Title
Track Authors